Parassita Draw

Pareggio parassita | Sparky Express

Pareggio parassitario su una batteria per auto è causato da un cortocircuito che può essere difficile da trovare. Una certa quantità di assorbimento è normale - nella regione di 25 mA (milliampere) - ma se si perdono 100 mA o più, è sicuramente motivo di preoccupazione.

L'attrazione parassita sulla batteria dell'auto potrebbe essere qualsiasi cosa, da una luce a cupola che si attenua che rimane sveglia o l'interruttore del vano portaoggetti attaccato, a una radio aftermarket difettosa o un cablaggio di allarme. Inoltre, qualsiasi numero di sistemi elettronici installati sulle auto più recenti potrebbe causare l'estrazione parassita, come il GPS o il sistema di chiavi di prossimità.

In generale, se la batteria della tua auto è stata scaricata durante la notte e prima di questa situazione di esaurimento della batteria stavi usando l'auto normalmente, potresti chiamare assistenza stradale, ma il tecnico che risponde alla chiamata sarà solo in grado di potenziare la tua auto e avviarla, testare la batteria dell'auto per dirti se è ancora buona o deve essere sostituita, o persino testare il veicolo per lo scarico parassitario, ma è dove finisce. Tieni presente che restringere la causa dell'estrazione parassita nel tuo veicolo è un processo che richiede tempo, specialmente nei veicoli più recenti sovraccarichi di elettronica e circuiti. Dopo che il tuo veicolo era potenziato, dovrai attendere che la batteria sia completamente carica per avviare la procedura di test di assorbimento parassitario, supponendo che la batteria sia in buone condizioni e si carichi. Anche se si sostituisce la batteria dell'auto, il malfunzionamento dell'assorbimento parassitario scaricherà la nuova batteria allo stesso modo.

Cosa ti serve per testare il tuo veicolo per l'estrazione di parassiti

Un multi digitalemeter (DMM) è il migliore per testare il tuo veicolo per l'estrazione parassita rispetto a uno analogico, che non viene letto con la stessa precisione. Un multimetro digitale con la capacità di misurare la corrente continua fino a 10 A andrà bene nella maggior parte dei casi, anche se uno da 20 A sarebbe meno incline a far saltare un fusibile. È inoltre necessario un intervallo di milliampere per una risoluzione più elevata per rilevare un assorbimento di corrente minimo poiché la maggior parte dei guasti tende ad essere della varietà di gocciolamento.Un multi digitalemeter come quello mostrato in questa immagine è necessario per diagnosticare correttamente il disegno parassitario nel tuo veicolo.

Puoi acquistare un multi abbastanza economico e mezzo decentemeters, ma tieni presente che il digital multimeters non sono esattamente noti per la loro qualità o protezione dell'input. È meglio attenersi a un marchio decente multimeter.

Procedura di prova di estrazione parassitaria (estrazione dei fusibili) - Vecchio metodo

Prima di iniziare la procedura di test del sorteggio parassita: 

  • Dovresti avere una batteria per auto completamente carica prima di iniziare - la tensione sarebbe di circa 12.6 V. Chiudi tutte le porte, spegni la radio e scollega gli accessori, come i telefoni collegati al caricatore USB e i dispositivi GPS aggiuntivi. Tieni presente che anche una chiave nell'accensione può far svegliare i sistemi elettronici del tuo veicolo sulle auto più recenti, il che avvierà l'estrazione parassitaria.
  • IPer testare la corrente, il multimeter deve essere collegato in serie con il circuito in quanto deve misurare il flusso di elettroni. La tensione, invece, viene misurata in parallelo (vedere il passaggio 2 di seguito).
  • ATTENZIONE: quando è collegato, evitare di avviare il motore o addirittura di accendere i fari poiché ciò potrebbe far saltare un fusibile nel multiplometer. Le batterie dei veicoli emettono molti amplificatori a causa della bassa tensione.

Ecco i passaggi della procedura di test del sorteggio parassita:

  1. Scollegare la batteria. Apri il cofano e scollega il cavo negativo dal terminale negativo della batteria. È meglio eseguire un test di estrazione parassita dal lato negativo in modo che non ci sia possibilità di cortocircuito accidentale (se si esegue il test dal lato positivo).
  2. Collega il multiplometer. Collegare il jack nero all'ingresso jack comune (COM) del multimeter e la sonda rossa nell'ingresso jack degli amplificatori (solitamente A). Quindi collegare la sonda rossa al cavo negativo precedentemente scollegato del telaio dell'auto e il cavo nero al terminale della batteria.Come collegare il tuo multimeter per un test di tiraggio parassitario nel tuo veicolo: positivo multimeter sonda al terminale negativo della batteria, sonda negativa al cavo negativo scollegato.
  3. Dai alla macchina il tempo di dormire. I sistemi delle auto moderne potrebbero attivarsi quando colleghi un multimeter in modo tale da raccogliere la potenza delle sue batterie. Quindi attendi qualche minuto prima di eseguire il test di estrazione.
  4. Leggendo il meter: Multi più recente, auto-rangingmeters selezionerà automaticamente la gamma corretta di un segnale che raccolgono. Sulla gamma manuale meters, sarà necessario selezionare un intervallo, solitamente 2 A o 200 mA. Se visualizzi 'OL' sullo schermo, significa oltre il limite e dovresti selezionare un intervallo più alto. Se vedi una lettura di circa 50 mA e oltre su un'auto standard, in genere significa che qualcosa sta assorbendo energia e probabilmente hai un assorbimento parassitario. Tieni presente che se hai un'auto grande, moderna e di lusso, i suoi sistemi computerizzati aggiunti probabilmente aumenteranno l'assorbimento di corrente naturale. In questo caso, la soglia potrebbe essere 100 mA.
  5. È ora il momento di vedere cosa sta causando il pareggio. Il metodo più comune è iniziare a tirare i fusibili per vedere quale circuito è la causa dell'estrazione parassita nel tuo veicolo: Individuare il/i pannello/i dei fusibili e iniziare a estrarre i fusibili uno dopo l'altro, prendendo nota di eventuali cali di lettura sul multiplometer. Se non si riesce a tirare i fusibili, iniziare a rimuovere i relè. Per quelle scatole dei fusibili che si trovano all'interno del veicolo, sarebbe meglio posizionare il multi digitalemeter sul parabrezza rivolto verso il basso in modo da poter vedere il display.
  6. Identificazione della causa: Quando il display scende a un assorbimento mA nominale, annotare il numero di posizione del fusibile / relè e controllare il manuale del veicolo. Spesso c'è più di un circuito su un dato fusibile, quindi dovresti eliminarli tutti, come rimuovere una lampadina o scollegare un riscaldatore.
  7. Riparare e ricollegare: Quando il meter scende a 25 mA o meno dopo aver rimosso il fusibile incriminato, la lampadina o aver scollegato un circuito, è probabile che tu abbia la causa dell'assorbimento parassitario. Ripara il guasto/sostituisci l'articolo ed esegui un altro test per assicurarti che tutto sia a posto e, se sei sicuro che non ci siano altri guasti, ricollega la batteria.

Alternatore difettoso?

se hai esaminato tutti i fusibili e i relè (e controllato tutte le altre scatole dei fusibili), molte volte l'alternatore potrebbe essere difettoso. Se uno dei diodi potrebbe essere andato in corto, la corrente verrà scaricata nuovamente nella batteria. Provalo con il multimeter prima e dopo la disconnessione.

Parasitic Draw Test su auto più recenti

Alcuni dei veicoli più recenti possono essere un test di trazione parassitaria davvero difficile da diagnosticare con un multimeter a causa di tutti i circuiti elettrici, computer e moduli di controllo aggiunti. Da specchietti elettrici, sedili riscaldati con memoria, GPS, localizzatori, a una moltitudine di gadget, alcuni di questi sistemi sono interconnessi, complicando la procedura di test. Anche le chiavi della macchina possono indirettamente causare un consumo di corrente. Le chiavi di prossimità sono progettate per riattivare il meccanismo di chiusura di un'auto quando si trovano nelle immediate vicinanze in modo da poter sbloccare e aprire la portiera senza la chiave. Questo è fantastico in condizioni normali, diciamo, a casa tua, ma può essere un problema nella pratica. Se parcheggi in un'area in cui molte altre auto hanno questi sistemi, ad esempio, il computer potrebbe svegliarsi ogni volta che i conducenti passano davanti alla tua auto. In questa situazione, potrebbe anche essere necessario disabilitare il sensore.

Vecchio metodo vs nuovo metodo

Il vecchio metodo descritto sopra: scollegare la batteria, collegare il multimeter in serie e tirando i fusibili finché non trovi il pareggio - potrebbe non funzionare in modo altrettanto efficace sulle auto più recenti. Questo perché la stessa disconnessione della batteria può risolvere temporaneamente il problema inviando il sistema in modalità di sospensione insieme all'errore. Tu non vuoi questo; vuoi che il guasto continui ad assorbire corrente in modo da poterlo diagnosticare sul tuo meter.

Un'alternativa è quella di diagnosticare l'assorbimento parassita di cui sopra misurando la caduta di tensione attraverso i fusibili. Puoi farlo direttamente sui fusibili poiché i fusibili automatici hanno punti di prova aperti su di essi, quindi non è necessario rimuoverli o scollegare la batteria. Quello che stai cercando è una caduta di tensione nella gamma dei millivolt. È causato da un aumento della resistenza determinato dal riscaldamento del fusibile per movimento di corrente.

Fusibili di dimensioni diverse mostreranno una caduta di tensione diversa, ma tutti dello stesso valore avranno all'incirca la stessa resistenza, quindi è facile ottenere un riferimento testando un fusibile da 10A contro il successivo. Ad esempio, un fusibile da 10 A con 1 A che lo attraversa potrebbe mostrare una caduta di tensione di 5 mV. Se dovessi misurare lo stesso fusibile senza flusso di corrente, sarebbe più simile a 0.1 mV o 0.2 mV. Abbastanza significativo e facile da individuare.

Procedura di test del parassita (test dei fusibili) - Nuovo metodo

  1. Guida la macchina e aziona tutti i circuiti: tergicristalli, riscaldamento, sedili, finestrini, GPS, luci, navigatore satellitare, ecc. Restituisci e togli la chiave.
  2. Consultare il manuale per sapere quanto tempo impiegano i vari sistemi a dormire.
  3. Fissare con il nastro l'interruttore della portiera del conducente che aziona la plafoniera e lasciare l'auto sbloccata in modo da non dover accendere alcun sistema al rientro.
  4. Eseguire il test di ogni fusibile e annotare qualsiasi grave caduta di tensione.

Come testare un fusibile per auto, diagramma.

Altri tipi di veicoli: questo metodo funziona anche per motociclette e altri veicoli, con un processo simile.

Come prolungare la durata della batteria dell'auto

Oltre ad essere un mal di testa e potenzialmente a lasciarti incagliato, anche un minimo assorbimento può consumare la batteria di un veicolo nel tempo, spesso portando a problemi di prestazioni e forse a una lenta morte.

La chiave per una buona durata della batteria è eliminare eventuali assorbimenti parassiti nelle fasi iniziali e garantire anche che la batteria mantenga la carica al di sopra di 12.4 V. I veicoli che vengono utilizzati solo occasionalmente sono più inclini a perdere la carica, dove la solfatazione compromette ulteriormente le prestazioni e la longevità.

Quei veicoli guidati quotidianamente hanno il vantaggio dell'alternatore per mantenere la carica e, se si testano frequentemente la tensione e la corrente, è possibile rilevare eventuali problemi prima che sia troppo tardi.

Torna al blog
1 of 3
.